Ammortizzatori sociali in 48 ore

Tre nuove iniziative da parte dell’Inps per velocizzare le procedure di concessione dei sostegni al reddito.

Grazie ad una nuova procedura informatica, da oggi, l’accesso agli assegni di disoccupazione, alla cassa integrazione e alla mobilità arriverà entro 48 ore. La novità, prima di tre iniziative messe in campo dall’Inps, ha lo scopo di migliorare i tempi e i ritardi di pagamento nelle richieste. Si potrà quindi disporre subito, ogni giorno, del sussidio, senza dover aspettare il giorno stabilito del mese. Nello specifico la prima iniziativa prevede una nuova procedura informatica di liquidazione che consentirà a tutti di pagare le prestazioni di cassa integrazione (non solo quella in deroga) e disoccupazione in tempo reale, grazie ad un sistema di contabilizzazione speciale, centralizzata che supererà l'attuale programma costruito su base mensile. Entro febbraio un sms avvertirà il beneficiario dell'avvenuta liquidazione della prestazione.Sempre entro febbraio, la seconda iniziativa riguarderà il rinnovo e la semplificazione della modulistica riservata agli ammortizzatori sociali. Infine un’attività di consulenza verso i datori di lavoro permetterà di inviare settimanalmente alle aziende interessate, ai consulenti del lavoro e alle associazioni di categoria, report informativi riguardanti le situazioni di mancata presentazione della documentazione necessaria.Fonte:Servizi al lavoro