Dalla Regione Siciliana aiuti all'occupazione per 160 milioni di euro

Incentivare le aziende ad assumere a tempo indeterminato soggetti ''svantaggiati, molto svantaggiati o disabili''. E' l'obiettivo del bando, pubblicato dalla Regione Siciliana (Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro e dall'Agenzia per l'Impiego) e operativo dal 1° febbraio prossimo. Si tratta dell'attuazione delle leggi regionali  9/2009 e 11/2010, che prevedono sgravi contributivi e bonus per le imprese che assumono, benefici cumulabili con altri, fino al raggiungimento della metà del costo salariale complessivo.
 

 

In pratica, alle imprese che assumono a tempo indeterminato lavoratori e lavoratrici svantaggiati la Regione erogherà contributi di importo variabile (tenendo conto della tipologia di lavoratore assunto) da 333 a 416 euro, e coprirà totalmente o parzialmente gli oneri previdenziali obbligatori.

 

Destinatari
Possono presentare istanza i datori di lavoro operanti in Sicilia in qualsiasi comparto produttivo, commerciale o di servizi. In particolare:

  • imprese individuali, societarie e cooperative;

  • lavoratori autonomi inclusi gli iscritti negli albi, ordini e collegi professionali;

  • Organizzazioni onlus;

  • Associazioni e Fondazioni.

 

Beneficiari
Lavoratori svantaggiati:

  • chi non ha un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;

  • cittadini senza diploma di scuola media superiore o professionale;

  • adulti che vivono da soli con una o più persone fiscalmente a carico;

  • lavoratori impiegati in settori produttivi in cui sia sensibile la disparità di genere;

  • membri di minoranze nazionali.

 

Lavoratori molto svantaggiati:

  • disoccupati o inoccupati da almeno 24 mesi.

 

Lavoratori disabili:

  • disabili riconosciuti dalle vigenti disposizioni nazionali;

  • disabili con handicap riconosciuto dall’azienda sanitaria provinciale competente.

 

Risorse finanziarie disponibili
La dotazione finanziaria è di 160 milioni di euro: 90 a valere sul Fondo sociale europeo e 70 quale contributo fisso ex Capo II della L.r. n.11/2010. Il totale delle risorse è ripartito nel triennio 2010/2012.

 

Incentivi
Variano a seconda della tipologia e della durata del contratto di assunzione e dei target di lavoratori assunti.

 

Scadenza
Procedura a sportello. L’istanza per la concessione di contributi potrà essere presentata a partire dal 1 febbraio 2011.

 

Modalità di partecipazione
La domanda e i relativi allegati sono disponibili all’indirizzo http://www.sicilia-fse.it e sul sito dell’Agenzia Regionale per l’Impiego http://www.regione.sicilia.it\famiglia .

 

Fonte: sito Italia Lavoro