Emersione e destagionalizzazione nel turismo: nuovo bando in Puglia

E' stato pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia (n. 99 del 23 giugno 2011) la Determinazione del Dirigente del Servizio Politiche per il Lavoro n. 335 del 17/06/2011.

L'Atto Dirigenziale n. 335 /2011, che si colloca nell'ambito del Piano Straordinario del Lavoro 2011, determina l'approvazione dell’Avviso pubblico “Sostegno di programmi di emersione del lavoro irregolare e di destagionalizzazione delle attività nel settore del Turismo” per l’assegnazione di contributi assunzionali alle aziende operanti nel territorio della Regione Puglia.

Le risorse a finanziamento di tale bando derivano dai fondi della Delibera CIPE 138/2000 e s.m. - Programma Emersione Puglia per un ammontare di € 800.000.

Possono partecipare all’avviso imprese, cooperative, gruppi di piccole e medie imprese ubicate nel territorio regionale e operanti nel settore turistico, che assumano lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato di durata superiore a tre mesi ed unicamente ad orario pieno (full - time).

Il dossier di candidatura, redatto nel rispetto delle modalità e dei termini indicati nell'avviso, dovrà essere inviato in un plico chiuso e sigillato con Raccomandata A/R oppure a mano all'indirizzo:

Regione Puglia – Servizio Politiche per il Lavoro, via Corigliano n. 1 Z. I. - 70123 Bari.

Per la consegna a mano al suindicato indirizzo, gli orari sono dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 16.30 nei giorni di martedì e di giovedì.

Le domande di partecipazione all'avviso possono essere inviate a partire dalla data di pubblicazione del bando e fino al 31 dicembre 2011.

L'incentivo sarà concesso dalla Regione Puglia fino ad esaurimento delle risorse finanziarie stanziate.

FONTE: Regione Puglia