Istat: a giugno disoccupazione stabile

Secondo le stime provvisorie diffuse dall'Istat, nel mese di giugno 2011 il tasso di disoccupazione si è assestato all'8%, confermando il trend di lento ma graduale decremento (- 0,02%) già registrato negli ultimi due mesi. 

Gli occupati sono 22.917 mila unità, in diminuzione dello 0,1% (-14 mila unità) rispetto a maggio 2010. Il numero di occupati sul totale della popolazione (tasso di occupazione) a giugno 2011 è del 56,9%, stabile in termini sia congiunturali che tendenziali.

Il tasso di disoccupazione giovanile scende al 27,8%, facendo registrare una diminuzione congiunturale di 0,4 punti percentuali. Resta alta la componente degli inattivi tra i 15 e i 64 anni, il cui tasso si attesta al 38,1%.

FONTE: Istat