Nasce Wikilabour, il Dizionario del lavoro è on-line

Uno spazio web in grado di fornire un quadro interpretativo e di orientamento in diritto del lavoro

Wikilabour è un Dizionario dei diritti dei lavoratori con circa 400 voci organizzate per categorie. E’ un’iniziativa di Cgil Lombardia e della Camera del lavoro di Milano in collaborazione con docenti universitari, avvocati, magistrati ed esperti di diritto del lavoro. All’iniziativa può collaborare chiunque inviando segnalazioni, commenti o informazioni ritenute utili allo sviluppo del Progetto. La scientificità dei contenuti è garantita attraverso la supervisione di un Comitato dei garanti. Wikilabour, oltre al servizio on line di consulenza sul diritto del lavoro, vuole diventare uno spazio di dibattito scientifico aperto dove è possibile segnalare novità e commenti. Altro obiettivo del Progetto è lo stimolo alla costruzione di una rete europea di iniziative analoghe, in grado di rispondere alle criticità poste dall’integrazione e dalla globalizzazione attraverso la diffusione delle conoscenze dei diversi sistemi legislativi e contrattuali.Fonte:Wikilabour