Regione Abruzzo: incentivi per l'assunzione di disoccupati ed inoccupati

e tirocini extracurriculari

La Regione Abruzzo ha stanziato 10 milioni di euro per favorire l’inserimento occupazionale di giovani diplomati e laureati disoccupati ed inoccupati attraverso incentivi all’assunzione e tirocini extracurriculari.

L’incentivo – che verrà corrisposto alle imprese disposte ad accogliere i giovani – potrà ammontare al massimo a 15 mila euro. Una parte di questa somma servirà a retribuire il tirocinante – il tirocinio non potrà durare più di 4 mesi – il resto servirà come bonus per il datore di lavoro che trasformerà il tirocinio in un contratto subordinato a tempo indeterminato.
Quindicimila euro avranno per intero quei datori di lavoro che procederanno ad un’assunzione immediata senza passare per il tirocinio.

Il tirocinio – pagato 600 euro al mese – dovrà necessariamente concludersi entro il 31/12/2012 e le assunzioni perfezionate entro il 31 dicembre 2013.

I giovani interessati dovranno iscriversi tra il 20 giugno 2012 ed il 31 gennaio del 2013 ad un’apposita lista “Long list giovani (in)determinati” presso i Centri per l’impiego delle province abruzzesi.
Possono iscriversi tutti coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 18 e 35 anni
  • diploma di scuola di secondo grado o laurea
  • residenza, alla data del 1° aprile 2012, presso un comune della regione Abruzzo
  • stato di inoccupazione/disoccupazione
  • iscrizione presso il competente Centro per l’Impiego che gestisce la relativa Long List.

I moduli dovranno essere inviati a:
Regione Abruzzo, Direzione regionale delle Politiche attive del lavoro, formazione e istruzione, politiche sociali,
Via Rieti 45 – 65121 Pescara.

Per maggiori informazioni: giovanindeterminati@regione.abruzzo.it oppure Regione Abruzzo.

[Fonte: ClicLavoro]