Regione Campania: progetto Inla2 per l'inserimento di 270 giovani.

Una concreta azione per prevenire e contrastare il fenomeno della disoccupazione al Sud.

Via libera della Regione Campania al un nuovo avviso per il progetto IN.LA.2 per l’inserimento nel mercato del lavoro di 270 giovani residenti in Campania. Le risorse stanziate dalla Regione sono 753.300 euro nell’ambito degli obiettivi del Por Campania 2007-2013. 

I beneficiari - i giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni, con bassi livelli di scolarizzazione, in cerca di occupazione e regolarmente iscritti ai Centri provinciali per l’impiego – potranno beneficiare di tirocini formativi della durata massima di sei mesi.

L’obiettivo è prevenire e contrastare il fenomeno della disoccupazione di lunga durata e non, in particolare nel contesto territoriale delle province di Avellino, Benevento, Caserta, Salerno e Napoli.

Il bando si rivolge alle imprese, a cui la Regione erogherà un contributo una tantum di 5.165,11 euro a fronte di ciascuna assunzione a tempo indeterminato comunicate al termine della work-esperience in azienda. E’ richiesta la presentazione contestuale, in un unico plico, della domanda di adesione al progetto sia da parte dell’impresa ospitante che del candidato borsista.

Le imprese interessate possono rispondere inviando le domande di adesione tramite posta ordinaria, con raccomandata con ricevuta di ritorno oppure con agenzie di recapito private al seguente indirizzo: Italia Lavoro Spa, macroarea territoriale Sud-Ionica Progetto Inla2, via G. Porzio 4, Centro direzionale di Napoli Isola G5, a Napoli. In alternative, le istanze potranno essere consegnate a mano presso la sede di Italia Lavoro o negli sportelli Inla2 della Regione Campania.

La scadenza per le imprese che vogliono partecipare al progetto Inla2 Regione Campania è fissata al 31 dicembre 2012.

Per maggiori dettagli, è possibile consultare le pagine web della Regione Campania e di Italia Lavoro.

[Fonte: ClicLavoro]