Regione Sicilia: dal FSE aiuti all'occupazione per 160 milioni di euro

Si avvia verso la conclusione l'iter che renderà operativi gli aiuti all'occupazione in Sicilia previsti dalle leggi regionali 9/2009 e 11/2010.

Si avvia verso la conclusione in Sicilia l'iter che renderà operativi gli aiuti all'occupazione previsti dalle leggi regionali 9/2009 e 11/2010. Ne ha parlato il 18 settembre di fronte alle parti sociali - già coinvolte nel processo di definizione degli aiuti - l'Assessore al Famiglia, Politiche sociali e Lavoro, Lino Leanza: una sintesi del sistema di interventi è disponibile sul sito dell'Assessorato regionale per la Famiglia, le Politiche sociali e il Lavoro.

 

A beneficiare delle misure saranno aziende, studi professionali, cooperative e associazioni con sede in Sicilia che assumono con contratto a tempo indeterminato lavoratori "svantaggiati", "molto svantaggiati" e lavoratori disabili (ex Regolamento CE n°800 del 2008).

 

Le agevolazioni - sgravi contributivi e contributo fisso - verranno erogate nel corso del triennio 2010/2012 e saranno finanziate con 160 milioni di euro del Fondo Sociale Europeo.

 

I criteri di attuazione e di armonizzazione tra le leggi regionali 9/2009 e 11/2010 sono stati definiti da due recentissimi Decreti Assessoriali: il D.A. 764 del 10 settembre 2010 e il D.A.783 del 17 settembre 2010. Nei prossimi giorni, il dirigente generale dell’Agenzia per l’impiego trametterà il proprio decreto attuativo alla valutazione della Corte dei Conti; seguira’ la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Entrambi i decreti mettono in campo un sistema di misure per semplificare l'accesso alle agevolazioni e a potenziare la trasparenza, l'efficienza e l'efficacia dell'intero processo.

Fonte: Regione Sicilia - Assessorato alla Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro