Statistiche ufficiali sul tema della coesione sociale.

Disponibile il data warehouse di Ministero del Lavoro, Inps e Istat.

È online ‘CoesioneSociale.Stat’, il data warehouse che raccoglie oltre 300 indicatori - disaggregati per lo più a livello regionale - prodotti dalla statistica ufficiale italiana sul tema della coesione sociale.
Con questa operazione, promossa dal Sistema statistico nazionale, è stato messo a punto per la prima volta uno strumento integrato, che raccoglie dati provenienti da più fonti, in grado di rispondere alla crescente domanda di informazioni quantitative solide e dettagliate per supportare l’attività di policy sui temi del lavoro, del capitale umano, della conciliazione tra lavoro e famiglia, della salute, dell’assistenza e previdenza, della povertà e dell’esclusione sociale nel nostro Paese.

Le informazioni sono organizzate in tre sezioni:

  • contesto socio-economico, che offre un quadro informativo socio-demografico, economico e del mercato del lavoro;
  • famiglia e coesione sociale, in cui si rappresentano capitale umano, conciliazione tempo di lavoro e cura della famiglia, salute, povertà ed esclusione sociale;
  • spesa e interventi per la coesione sociale, con dati sulla spesa sociale delle amministrazioni pubbliche, sulla protezione sociale, sulle politiche attive e passive del mercato del lavoro, sui servizi sociali degli enti locali.

I contenuti sono aggiornati periodicamente, man mano che le informazioni vengono rese disponibili da Ministero del Lavoro, Inps e Istat.
Il sistema CoesioneSociale.Stat si basa sulla tecnologia OECD.Stat, una piattaforma di software e servizi statistici sviluppata dall’Ocse e già adottata dall’Istat nel dicembre 2010 con il corporate data warehouse I.Stat.

L’accesso al sistema è libero e gratuito. I dati sono presentati in tavole multidimensionali, che offrono la possibilità di comporre tabelle agendo sulle variabili, i periodi di riferimento e la disposizione di testate e fiancate in base alle specifiche esigenze. Il sistema è interrogabile per parola chiave, per tema e per territorio; è possibile esportare i dati in formato xls e csv ed effettuare il salvataggio delle proprie tavole. Un ampio apparato di metadati agevola gli utenti nel reperimento e nella comprensione dei dati.

[Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali]