Youth opportunities: un impegno europeo per i giovani

La Commissione europea ha adottato l'iniziativa 'Youth Opportunities' per invitare gli stati membri a seguire tre precisi indirizzi per fronteggiare l'emergenza occupazionale giovanile:
- prevenire  l'abbandono scolastico;
- aiutare i più giovani a sviluppare degli skill spendibili nel mercato del lavoro;
- assicurare ai giovani l'ingresso nel mondo del lavoro con un profilo adeguato,   attraverso work experience e training on the job.

La Commissione ha inoltre sollecitato gli stati membri ad un impiego più efficace delle risorse del Fondo Sociale Europeo: ben 30milioni di euro sul totale stanziato, infatti, non sono stati ancora investiti per realizzare progetti concreti.

A completamento delle risorse FSE, la Commissione ha promosso un set di azioni finanziate in via diretta da fondi europei:

•  4 milioni di euro per creare sistemi di garanzia a favore dei giovani ed assicurare che entro tre mesi dalla conclusione dei percorsi scolastici tutti trovino un'occupazione o seguano un percorso di istruzione o di formazione;
•  1.3 milioni di euro per l'attivazione di percorsi di apprendistato, finanziati attraverso le risorse del Fondo sociale europeo. Un ulteriore finanziamento del 10% sarà reso disponibile a partire dalla fine del 2013. L'obiettivo è attivare 370.000 nuovi contratti di apprendistato;
3 milioni di euro di assistenza tecnica sul FSE saranno dedicati alla creazione di modelli di supporto all'imprenditoria giovanile e alla creazione di giovani imprese sociali;
• destinazione di gran parte dei fondi al placement in azienda, con un target di almeno 130.000 assunzioni entro il 2012 mediante i programmi ERASMUS e Leonardo da Vinci;
assistenza finanziaria a 5.000 giovani nel 2012-2013 per trovare lavoro in un altro stato membro, mediante l'iniziativa "Your first EURES job";
• rinforzare il budget per il volontariato europeo, creando almeno 10.000 nuove opportunità di volontariato entro il 2012;
• presentare entro il 2012 delle linee guida sui tirocini di qualità;
• assicurare almeno 600 ulteriori scambi dedicati agli imprenditori, da realizzare nell'ambito del programma Erasmus nel corso del 2012.definiranno ulteriori misure dedicate ai giovani, in vista della futura programmazione FSE 2014-2020.

Vai  alla pagina dedicata all'iniziativa "Youth Opportunities"